Junior TIM CUP 2019



JUNIOR TIM CUP 2018-2019
il presente regolamento contiene le variazioni e le disposizioni cui devono attenersi gli Arbitri della S.d.D. Calcio CSI Milano.

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d’età:
La “Junior TIM Cup 2019 – Il Calcio negli Oratori” è un torneo di calcio a 7 rivolto a squadre di ragazzi e ragazze degli oratori, o riconducibili ad essi, nati dal 01.01.2005 al 31.12.2008.

Art. 2 - Location
Il Torneo si svolgerà attraverso i comitati di Bergamo, Bologna, Cagliari/Sardegna, Ferrara/Modena/Cesena, Firenze, Frosinone, Genova, Milano, Napoli, Parma, Reggio Emilia, Roma, Torino, Toscana (Empoli), Udine e Verona.
L’Organizzazione Nazionale del CSI potrà, a seconda della situazione, coinvolgere altri Comitati della stessa regione.
Art. 3 - Adesioni
[...]

Art. 4 - Riunione tecnica di presentazione
[...]

Art. 5 - Affiliazione e tesseramento
Le squadre partecipanti dovranno essere in regola con l’affiliazione al CSI per la stagione sportiva in corso.
Gli atleti e i dirigenti dovranno essere tesserati al CSI (Atleti: tessera ordinaria – AT – disciplina CA7 – Dirigenti: tessera ordinaria) in data antecedente alla prima gara cui partecipano e comunque non oltre il 28 febbraio 2019.
Gli atleti di una squadra non possono essere ceduti in prestito o “scambiati” con altre squadre partecipanti al Torneo anche se della stessa società sportiva.

Art. 6 - Struttura della manifestazione
[...]

Art. 7 - Tutela sanitaria
[...]

Art 8 - Giustizia sportiva
La Giustizia sportiva sarà amministrata dagli Organi giudicanti CSI.

Art. 9 - Norma di rinvio
Per quanto non contemplato dal presente Regolamento vigono lo Statuto ed i “Regolamenti Nazionali dell’Attività Sportiva – Sport in Regola” del Centro Sportivo Italiano. (cfr. art 13 – NAS e succ.).

Art. 10 - Responsabilità
[...]

NORME TECNICHE DI GIOCO

Art. 11 – Riferimento normativo
Si applicano le regole di gioco del calcio a 11 con le seguenti specifiche o variazioni.

Art. 12 – Il campo di gioco
Le dimensioni del terreno di gioco devono avere dimensioni comprese tra:
- Lunghezza: misure minime 50 m misure massime 70 m
- Larghezza: misure minime 40 m misure massime 50 m
- Le dimensioni della porta: da 4 x 2 metri a 6 x 2 metri.

Art. 13 – Pallone -
Verrà utilizzato un pallone misura 5

Art. 14 – Durata delle gare -
Due tempi di 25 minuti ciascuno.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari si procede direttamente all'esecuzione dei "tiri di rigore per determinare la vincente" con la consueta procedura (una prima serie di 5 tiri più eventuale oltranza...)

Art. 15 – Atleti e dirigenti
ad ogni gara ogni squadra dovrà presentare una distinta di gioco con un massimo di 14 atleti e 3 dirigenti o allenatori ed 1 assistente di parte - come avviene normalmente in campionato provinciale
I partecipanti alla gara (atleti, dirigenti, tecnici), oltre ad essere tesserati CSI, dovranno comprovare anche la loro identità.
Il riconoscimento dei partecipanti alla gara può avvenire con una delle seguenti modalità:
1. attraverso uno dei seguenti documenti con foto in originale:
- carta di identità
- passaporto
- patente di guida
- permesso di soggiorno
- foto autenticata rilasciata dal Comune di residenza
In questi casi l’indicazione del tipo e numero del documento di riconoscimento devono essere riportati nell’apposita sezione degli elenchi.
2. attraverso la tessera CSI con foto rilasciata dal Comitato Provinciale.

Art. 16 – Punteggi -
[...]

Art. 17 – Sostituzioni
Ogni squadra potrà effettuare sostituzioni, in numero illimitato, a gioco fermo, con palla non in gioco e con il consenso del direttore di gara.
Le sostituzioni vanno realizzate in corrispondenza della linea di mediana.

Art. 18 – Classifiche
[...]

Art. 19 - Classifica disciplina
[...]

Art. 20 - Time-out
Potrà essere richiesto, da parte di ciascuna squadra, per ogni tempo di gioco, un time-out della durata di un 1 minuto.

Art. 21 - Il fuorigioco
Il fuorigioco verrà sanzionato all’interno dell’area di rigore e nei suoi prolungamenti fino alle linee laterali del terreno di gioco.

Art. 22 – "Retropassaggio" al portiere
In caso di passaggio volontario, il portiere non può prendere il pallone con le mani.

Art. 23 - Espulsione temporanea - norma variata CSI Milano
L'espulsione temporanea, della durata di 5 minuti :
- viene notificata da parte del direttore di gara mediante il cartellino azzurro;
- è comminata durante la gara per i casi di condotta gravemente sleale (DOGSO) secondo il Regolamento del Gioco del Calcio in vigore.
§
Il linguaggio blasfemo viene sanzionato con ESPULSIONE DEFINITVA.
Ai fini delle sanzioni disciplinari l'espulsione temporanea viene conteggiata con due ammonizioni le quali si sommano alle altre ammonizioni subite.

Art. 24 - Squalifiche automatiche
[...]

Art. 25 - Squalifiche per somma di ammonizioni
[...]

RIEPILOGO NORME TECNICHE:

 

Tipologia gare:
Calcio a 7
Disciplina di tesseramento:
esclusivamente calcio a 7 / CA7
Tipologia tesseramento:
AT per i calciatori; AT/NA per i dirigenti.
Da verificare in assenza di distinta elettronica
Calciatori titolari:
7
Calciatori di riserva:
7
Dirigenti:
2
Assistente di parte:
1
Aspirante Aiuto allenatore
NO
Durata gare:
2 tempi da 25' cad. - eliminazione diretta
Tiri di rigore per determinare la vincente :
no,
ammesso risultato di parità
Pallone:
pallone tipo n. 5
La 1^ nom. deve avere 2 palloni;
la 2^ nom. deve avere 1 pallone
Fuorigioco:
SI all’interno dell’area di rigore e nei suoi prolungamenti fino ai lati del
terreno di gioco

clicca sull'immagine per ingrandire
Sostituzioni:
illimitate a gioco fermo e con palla non in gioco.
Si eseguono all'altezza della linea mediana.
Time-out:
sì;
1 time-out per squadra per ogni tempo. Durata 1'.
Concedibile in condizione di "possesso palla" alla successiva ripresa del gioco.
Il time out viene conteggiato nel computo delle espulsioni temporanee
Espulsione temporanea:
sì, durata 5' con le consuete modalità;
In caso di linguaggio blasfemo
da parte di calciatori espulsione temporanea.
Il linguaggio blasfemo da parte di dirigenti comporta allontanamento definitivo
Passaggio volontario al portiere:
non consentito